tag: Vidiocomunicazione

iNebula al Museo Alfa Romeo di Milano per presentare la videoriunione

> pubblicato in Eventi
> il 08 giugno 2016

INEBULA conferma la sua naturale predisposizione per le soluzioni e i servizi di videocomunicazione. Grazie ai suoi partner e alle sue soluzioni vanta un posizionamento di prestigio sul territorio.  

iNebula è sponsor dell’evento: LA MECCANICA DELLE EMOZIONI.

Venerdì 17 giugno ore 14.00 nel prestigioso MUSEO DELL’ALFA ROMEO recentemente ristrutturato e inaugurato nell’estate 2015. L’evento vuole essere un momento di incontro fra le imprese e i business partner per affrontare le sfide del futuro della videoconferenza e della videoriunione. Grazie a dimostrazioni pratiche, casi di successo e visita al Museo animeranno un pomeriggio ricco di emozioni e scoperte.

 

AGENDA

  • 13.30 Registrazione partecipanti
  • 14.00 Alla massima velocità con la videoriunione interattiva: è più veloce la nuova Giulia o la videoconferenza in cloud? Massimo Re Cecconi, AD SI Solutions
  • 14.30 La meccanica delle emozioni – “Test DRIVE” del servizio iNebula Vidio
    Stefano Della Valle, VP Sales & Marketing iNebula Cloud Computing Solutions
  • 15.15 Esplora nuovi orizzonti con la tecnologia Touch – “Test DRIVE” delle soluzioni interattive
    Alberto Riva, Direttore Commerciale Intervideo Srl in collaborazione con Epson Italia
  • 16.00 Domande
  • 16.15 Coffee break ed esposizione strumenti di video collaboration
  • 16.30 – 18.00 Visita al MUSEO ALFA ROMEO di Milano
  • 18.15  Saluti

La partecipazione è gratuita, riservata agli operatori del settore e soggetta a registrazione.
La segreteria si riserva di confermare telefonicamente l’iscrizione.
I posti sono limitati e pertanto si consiglia di effettuare quanto prima la registrazione sul sito SI solutions. 

 
 
 
 

L’elevato valore della tecnologia utilizzata da iNebula Vidio viene riconosciuto anche da Gartner

> pubblicato in News, Rassegna Stampa
> il 03 agosto 2015

Vidyo si conferma azienda pioniere della telepresenza personale e sistemi da sala: i suoi standard determinano le tendenze di mercato.

Gartner ha pubblicato il “Magic Quadrant” per i sistemi da sala di videoconferenza e Vidyo rientra a pieno titolo tra i leader di mercato sia nelle soluzioni personal che sistemi da sala. Vidyo è sempre stato in prima linea nel rivoluzionare la video collaboration, motivo per cui Gartner scrive che “aziende di qualsiasi dimensione dovrebbero considerare l’utilizzo di Vidyo”.

Ciò che rende l’analisi di Gartner particolarmente interessante è il fatto che, in base ai trend individuati nel mercato della videoconferenza, i 4 passaggi fondamentali per essere competitivi nel mondo della videoconferenza convalidano ampiamente i punti di forza, le iniziative e l’esperienza di Vidyo:

  • ll passaggio da sistemi hardware ad endpoint software: dall’installazione di poche room dedicate, la videoconferenza diventa accessibile ad un ampio numero di postazioni indipendenti che includono le UC (Unified Communication), i softclients dedicati e le applicazioni mobile.
  • L’importanza dell’usabilità mobile: il raggiungimento dei dispositivi portatili come PC, tablet e smartphone.
  • La diffusione di standard più leggeri per garantire una migliore qualità del collegamento.
  • Un’architettura basata sulla Codifica video scalabile (SVC) introdotta per la prima volta sul mercato da Vidyo – sfruttando il video per il broadcasting, il narrowcasting, la presenza virtuale e una serie di altre applicazioni al di fuori della telefonia e della conferenza tradizionali.

Oggi è chiaro che il nuovo paradigma introdotto da Vidyo anni fa ha provocato un importante cambiamento del mercato.

Scopri di più su iNebula Vidio

«Il cloud trasforma il canale…» iNebula, un valore per Itway

> pubblicato in News, Rassegna Stampa
> il 28 luglio 2015

Cesare ValentiCon coraggio e decisione, in mezzo a un mercato ancora “spaventato” dai possibili effetti del cloud sulla filiera del valore e sui suoi storici equilibri, Itway ha da tempo fatto una scelta di campo molto precisa, dando vita a una società ad hoc per cavalcare l’onda di questo nuovo e dirompente paradigma.
«Il cloud ha un impatto notevole sul business di un’azienda come Itway – racconta Cesare Valenti, Executive Vice President Itway – lo abbiamo intuito da subito e, non a caso, abbiamo creato iNebula Cloud Computing Solutions per capire e seguire questo settore con un team interamente dedicato. Attenzione però – avverte il manager – le prospettive sono importanti, ma il mercato va affrontato con intelligenza e cognizione di causa…».

Cosa rende diversa la vostra scelta dalle altre?
«I servizi offetti da iNebula sono stati studiati per garantire sicurezza e continuità, grazie alla consolidata esperienza del Gruppo Itway da ormai vent’anni; iNebula si concentra su soluzioni Software- as-a-Service, offrendo ai propri clienti servizi che mantengono il proprio valore aggiunto grazie alla loro costante evoluzione in funzione delle esigenze del cliente e/o delle variate condizioni del mercato. Si tratta di un approccio che ci vede avvantaggiati, in quanto organizzazione “snella” e flessibile, rispetto ai grandi gruppi multinazionali che scontano una certa rigidità di procedure e minore rapidità di reazione».

Stefano Della ValleMa che ruolo hanno i partner in iNebula?
«Centrale e storicamente unico, da sempre questo è il punto chiave del tutto – spiega Stefano Della Valle, VP Executive Sales and Marketing at iNebula Cloud Computing Solutions -. Siamo una realtà sinergica rispetto a tutto l’ecosistema Itway, questo ci rende un’opzione molto accattivante per un rivenditore. Utilizziamo le tecnologie che Itway distribuisce e le rendiamo disponibili in modalità as-a-Service. In questo modo il reseller ha la possibilità di sperimentare nuove modalità di contatto e relazione con i propri clienti, e soprattutto con nuovi prospect».

Ma quali sono i servizi di maggiore successo e quali partner cercate?
«A oggi, le aree di maggiore successo per iNebula – sottolinea il manager – sono sicuramente quelle legate ai servizi di videocomunicazione legati al business. Un servizio che si presta benissimo per essere integrato all’interno di trattative e soluzioni complesse. Tra gli ultimi nati poi va citato Connect, una soluzione tutta italiana per governare la complessità dell’Internet of Things. Una rivoluzionaria piattaforma distribuita, pensata per supportare “smart object” raccogliere dati e fornirli in maniera intelligente. Ecco perché, parlando di reseller, oltre agli 80 che già abbiamo a bordo, coloro che intendono saltare sulla “nostra” nuvola devono essere soprattutto imprenditori con una forte propensione all’innovazione».

da: Digital4Partners 

Da iNebula un backup ultrasicuro e nel Cloud per i dati delle SMB

> pubblicato in News
> il 01 aprile 2015

Tom’s Hardware testata giornalistica on-line di argomento tecnologico di proprietà del Bestofmedia Group company, una delle tre aziende editoriali on-line di pubblicazioni tecnologiche al mondo ha pubblicato un interessante articolo su iNebula. Tutti gli entusiasti tecnologici, gli acquirenti di prodotti high-tech, i consumatori, gli information technology decision makers, i purchasing influencers, e gli analisti industriali potranno godere di un autorevole spunto innovativo tecnologico. Buona lettura a tutti.

th_pic

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO.

iNebula lancia VIDIO LIGHT

> pubblicato in News
> il 20 febbraio 2015

iNebula lancia VIDIO LIGHT: Il nuovo servizio di videocomunicazione interamente gratuito basato su tecnologia webRTC.

iNebula Vidio Light è un servizio di videoconferenza cloud economico, affidabile, veloce e sicuro che non richiede installazione di applicativi ed è completamente accessibile via web basato su tecnologia WebRTC, sviluppata dal W3C in stretta collaborazione con lo standard RTCWeb sviluppato da IETF.

provalo

Itway premiata come Miglior Distributore per la Sicurezza

> pubblicato in News
> il 12 febbraio 2015

Itway protagonista all’Italian Channel Awards 2014

“Miglior Distributore per la Sicurezza”. Con questo riconoscimento Itway è stata premiata alla prima edizione dell’Italian Channel Awards 2014 (#ICA 2014), l’iniziativa editoriale messa a punto dalla rivista “ChannelCity” che ha lo scopo di far emergere i migliori produttori e distributori che operano in Italia nel mercato dell’Information Technology.

Nel corso della Serata di Gala, che ha visto la partecipazione di oltre 150 manager in rappresentanza di vendor e distributori del mercato professionale dell’Information Technology,  sono state premiate le eccellenze dell’IT risultate vincenti grazie al voto di migliaia di operatori del Canale IT (rivenditori, partner, system integrator, consulenti, …), che con il  loro prezioso contributo hanno dato lustro all’iniziativa di ChannelCity. A ritirare il prestigioso riconoscimento è intervenuto Silvio Calcina, Country Manager Itway Vad Italia.